Scaldacera duro e morbido, per cera in scatola WOWAX, Diamond, 120W nero

19,99

– Scaldacera rigido e morbido da 120W

– La temperatura della cera può essere monitorata continuamente grazie a un diodo di controllo

– Il riscaldatore è sicuro

– Facile da usare

– Si riscalda rapidamente

– Adatto per uso professionale e domestico

Disponibile

Spedizione gratuita a partie da €30

Il riscaldatore garantisce un riscaldamento uniforme e controllato della cera

Lo scaldacera è un dispositivo utilizzato per riscaldare la cera che viene utilizzata per la depilazione o per i trattamenti cosmetici della pelle. Lo scaldacera consente di riscaldare in modo uniforme e controllato la cera per mantenerla alla temperatura giusta per l’uso. È dotato di una funzione termostatica, ovvero di un controllo continuo della temperatura che consente di regolare la temperatura in base alle proprie preferenze o ai requisiti del tipo di cera. È importante mantenere la cera alla temperatura corretta per evitare di bruciarla o diluirla troppo.

Gli scaldacera sono comunemente utilizzati nei saloni di bellezza e a casa. Offrono un modo pratico e igienico per applicare la cera, riducendo al minimo il rischio di ustioni e facilitando il processo di epilazione o altri trattamenti della pelle.

La temperatura della cera può essere monitorata continuamente grazie a un diodo di controllo

Non appena lo scaldacera raggiunge la temperatura selezionata, un LED si accende; una grande comodità durante l’esecuzione del trattamento. Lo scaldacera non richiede di controllare costantemente se la cera è già sciolta.

Una volta che la cera è sufficientemente calda, può essere applicata sulla pelle con speciali strisce epilatorie o altri strumenti. Una volta che la cera si è fissata, può essere facilmente rimossa per eliminare i peli o per eseguire altre procedure cosmetiche.

Adatto sia per cera dura in scatola che per cera morbida

Un metodo innovativo senza strisce che utilizza la cera dura (non inclusa) e che non richiede l’uso di strisce. Questo tipo di epilazione è indicato per chi è alle prime armi con la ceretta e ha la pelle sensibile. Anche il metodo tradizionale a strisce con cera morbida (non inclusa) è indicato per le persone che hanno già sperimentato la ceretta e non hanno più la pelle sensibile.

Lo scaldacera è sicuro perché la cera calda non si attacca alla pelle, ma solo ai peli. Il dispositivo per la cera calda è molto facile da usare. È sufficiente versare la cera nella ciotola, impostare la temperatura, controllare che la cera non sia troppo calda, applicare la cera con una spatola e infine staccare la cera con un unico movimento regolare nella direzione opposta all’applicazione.

Coperchio per il riscaldatore, assicura che la temperatura rimanga costante per tutta la durata della procedura

Il kit è dotato di un coperchio trasparente che non solo protegge dalle contaminazioni, ma assicura anche che la temperatura rimanga costante per tutta la durata del trattamento. Grazie al fatto che il coperchio è trasparente, possiamo vedere a che punto è la fusione della cera. Sul coperchio sono presenti 3 fori, responsabili del drenaggio del vapore in eccesso.

SPECIFICHE – Potenza del riscaldatore: 120W; tensione: 220-240V; 50-60Hz; capacità della ciotola: 400ml; utilizzo: cera dura/cera morbida/lattina di cera

Metodo di utilizzo:

Prima dell’uso, pulire e asciugare accuratamente la pelle e assicurarsi che non ci siano irritazioni o danni alla pelle.
Aprire la confezione di cera e versarla nella ciotola dello scaldino. Coprire con il coperchio.
Impostare la temperatura su media. Riscaldare la cera per circa 10-20 minuti e assicurarsi che la cera sia alla giusta temperatura prima di applicarla sulla pelle. La cera dovrebbe avere una temperatura di 36-37 gradi, vicina alla temperatura corporea.
Applicare la cera con una spatola nella stessa direzione della crescita dei peli. Attendere che si solidifichi, quindi premere sulla pelle con la mano o con la spatola.
Scavare il bordo con la spatola o con il dito, quindi staccare la cera con un movimento rapido nella direzione opposta a quella di applicazione della cera.